Dall'archivio Immacolata


PENSIERI EUCARISTICI

Gesù all'anima devota

Scritti da Suor Giacomina
Agostiniana nel Monastero di S. Caterina in Locarno Svizzera


 

PREFAZIONE

Questi pensieri sono tolti dagli scritti di una Suora (Giacomina) Agostiniana del Monastero di St. Caterina in Locarno morta nel 1913, in concetto di grande virtù. Si è creduto bene darli alle stampe, perchè in essi le anime pie troveranno efficace stimolo alla confidenza ed all'amore di Gesù Cristo Sacramentato

MONASTERO ST. CATERINA
Locarno, 8 Settembre 1928

Lugani 25 Julii 1928. Nihil obstat. Can. P. d'Alessandri, Censor. Imprimatur Lugani 28 Julii 1928. + Aurelius Epp.


 

Gennaio

- 1 -

Vieni a me, anima cara: non vedi ch'io brucio per la brama di unirmi a te?

- 2 -

Allarga il tuo cuore con una confidenza illimitata nella mia infinita bontà e misericordia, se vuoi ch'io mi trovi a mio agio dentro di te.

- 3 -

O anima di poca fede!... Temi che il mio sangue adorabile non abbia bastante virtù per purificarti, e che il mio Cuore non abbia bastante amore per attirarti a Me?

- 4 -

Temi solo di non confidare abbastanza...

- 5 -

Se vuoi tanto, confida tanto. Se vuoi infinitamente, confida infinitament...

- 6 -

Nel silenzio e nella solitudine della notte ho pensato a te, e desiderato di riposarmi nel tuo cuore...

- 7 -

Oh! se sapessi quanto io t'amo! Se potessi comprendere qualche cosa della mia tenerezza per l'anima tua!

- 8 -

Ecco che io metto a tua disposizione tutti i tesori del mio Cuore; coi miei meriti compensa i tuoi debiti, colle mie virtù le tue imperfezioni, col mio amore la tua freddezza.

- 9 -

Io mi do tutto a te senza reserva: e tu vorresti ancora riserbarti qualche cosa?

- 10 -

Come io mi sono immolato per te sulla Croce, così tu devi immolarti con Me e per Me abbandonarti tutta nel mio Cuore, contenta ch'io disponga di te e di tutto ciò che ti riguarda, secondo il mio beneplacito...

- 11 -

Se Io vengo nel tuo cuore, è perchè desidero tanto di stare con te, ma tu non dimenticarmi e non lasciarmi solo!...

- 12 -

Vado cercando amore: batto alla porta dei cuori e aspetto: ma ahi! pochi mi aprono, perchè io non posso entrare senza la croce...

- 13 -

Anche tu temi la croce? Ma dove mi troverai fuorchè sulla Croce?... Qui è il mio trono d'amore!

- 14 -

Se davvero mi ami, amerai anche la croce per amor mio. L'amore regna sulla croce, trionfa nell'umiliazione!...

- 15 -

Non abbi timore alcuno: se ti faccio parte della mia sofferenza, ti farò anche parte della mia forza.

- 16 -

Io vengo a te, ed abito nel tuo cuore: se tu non mi senti, che importa? Non ti basta la fede?

- 17 -

Me ne sto silenzioso, perchè tu pure impari da me a soffrire in silenzio...

- 18 -

Chiamami, invitami con ardore a venire nel tuo cuore: se sapessi come mi compiaccio d'essere desiderato!...

- 19 -

Se io mi nascondo a te, gli è che desidero d'essere cercato, cercato a lungo, cercato con amore...

- 20 -

Anch'io ti ho chiamato invano le tante volte, quando tu mi sfuggivi e non volevi sentire la mia voce: ora voglio che tu pure ti stanchi nel correr dietro a me, e nel cercarmi...

- 21 -

Se oggi ti chiederò un sacrificio, me lo farai?

- 22 -

E se fosse d'uopo schiacciare il tuo amor proprio per me, che sono stato riputato pubblicamente un malfattore, ricuseresti?

- 23 -

Se tu mi vedessi riposare nel cuore di quella persona che ti riesce sì intollerabile, potresti ancore travorla tale?

- 24 -

Confida, confida sempre contro ogni speranza: la misura delle grazie ch'io ti farò sarà la misura della tua confidenza...

- 25 -

Amami e ti darò ciò che vuoi: amami e ti perdonerò tutti i tuoi peccati...

- 26 -

Non temere di chiedere troppo: mi onora tanto il santo ardire di quelle anime che sanno chiedere senza misura!...

- 27 -

Come io mi sono offerto al Padre mio sulla croce, e come mi offro a Lui incessantemente in questo Sacramento, così tu devi offrirti interamente a me con tutte le tue potenze ed affezioni...

- 28 -

Sono io che ti chiedo questo sacrificio; guarda il Crocefisso, guarda l'Ostia Immacolata... potresti forse negarmelo?...

- 29 -

Mentre tu t'affatichi nel campo che t'ho assegnato, io sono qui nel tuo cuore e ti guardo con amore...

- 30 -

Nessuno conosce il tuo patire; ma quanto più esso è segreto e nascosto, tanto più mi riesce gradito...

- 31 -

Pazienza ancora per qualche giorno: poi verrò e ti condurrò meco...


 

Febbraio

- 1 -

Sono stato flagellato dai peccatori: vengo a te cercando conforto...

- 2 -

Sono perseguitato, cercato a morte: vengo a chiedere asilo nel tuo cuore: deh! che quì almeno non mi giunga all'orecchio il frastuono del mondo...

- 3 -

Quante anime appressano le loro labbra alle coppe avvelenate del mondo! - ma per te, figlia mia, ho preparato io stesso un liquore divino...

- 4 -

Perchè a te tante grazie e tante predilezioni, a preferenza di tanti e tante?

- 5 -

Poichè io ti ho tanto amata, amami tu pure, amami anche per quelli che non mi amano!...

- 6 -

Offrimi tutto quello che dici, pensi e fai in ispirito di riparazione, per consolare il mio Cuore...

- 7 -

Amami, e fammi amare: ripara e procurami riparazioni...

- 8 -

Aiutami, aiutami a salvare le anime colle tue preghiere e coi tuoi sacrifici...

- 9 -

Quelle anime che si perdono costano il mio sangue e la mia vita...

- 10 -

Sono tante le iniquità del mondo, che quasi non posso più trattenere la destra sdegnata del Padre mio: o anima cara, unisciti a me per chiedere misericordia...

- 11 -

Se io posso presentare al Padre mio qualche anima buona, offrirgli i di lei sacrifici uniti ai miei, il Padre perdona ancora e converte le anime in riguardo a questa sola anima che mi ama e soffre con me...

- 12 -

Nel sienzio del Tabernacolo il mio Cuore agonizza, vedendo le anime precipitare nell'inferno... Che farai per salvarle?

- 13 -

Vengo a te e ti mostro le mie piaghe, affinchè tu le lavi colle tue lagrime, e versi sopra il balsamo dell'amor tuo...

- 14 -

Umiliati sotto i miei piedi e domanda perdono e misericordia per le anime dei tuoi fratelli che mi oltreggiano...

- 15 -

Vedi queste piaghe nelle mie mani, nei piedi e nel mio Costato? Le ho volute conservare anche in questo stato sacramentale, affinchè ti ricordi sempre di quanto ho sofferto per te...

- 16 -

L'agonia del Getsemani ebbe un termine, ma l'agonia del mio Cuore Eucaristico durerà sino a che sulla terra vi saranno anime che mi offendono...

- 17 -

Veglia con me!... Tutti mi lasciano solo!

- 18 -

Prega con me: se la tua preghiera à imperfetta e meschina, passando pel mio Cuore si perfezionerà e diverrà onnipotente...

- 19 -

Tu vieni a cercarmi conforto? Ma sono io, il tuo Dio, che cerco conforto da te!

- 20 -

Ti sembra gravosa la tua croce? Guardami un istante: chi di noi due soffre di più?

- 21 -

Sono un padre appassionato pei figli miei: ma i miei figli tanto amati, non curano, anzi disprezzano il mio amore! Gli è come se io non fossi quì.

- 22 -

Mi ami tu almeno, figlia mia?

- 23 -

Se davvero mi ami, ama per me queste anime che ti ho affidato, e mi sono tanto care...

- 24 -

Io mi sono dato tutto per le anime: l'amore non si risparmia in nulla!...

- 25 -

Se mi ami davvero, i peccati degli uomini che trafiggono il mio Cuore, devono pure trafiggere il tuo.

- 26 -

Vengo a te e ti do tutto me stesso, affinchè tu possa offrirmi al Padre per la salvezza delle anime...

- 27 -

Anima a me tanto cara, puoi seguirmi dove io vado?...

- 28 -

Prendi la tua croce e seguimi! ma tieni ben fisso il tuo sguardo in Me, che ti precedo sulla via del Calvario...


Trascrizione: P.O. Schenker, © by Edizioni Immacolata, Appenzello (Svizzera)